WeCreativez WhatsApp Support
Ave Maria! Radio Buon Consiglio ti da il benvenuto nella grande Famiglia dell Immacolata. Continua a seguirci e a scriverci le tue domande per le trasmissioni in diretta.
Ave Maria! Vuoi fare una domanda in diretta?
Skip to main content

Ave Maria!

Canti composti da Don Dolindo Ruotolo

 

 

In Te Cuor Tenero

In te Cuor tenero

A entrar m’invita

La tua santissima

Dolce ferita.

 

Il Cuore di Gesù nella SS. Eucaristia

Mistero sublime!

Sublime portento!

Divin Sacramento

D’amore di fé!

Gesù mio diletto

Qui il dolce tuo Cuore

Tra fiamme d’amore

Sta ardendo per me.

 

Mille Angeli e mille

Ti fanno corona,

E sol ti abbandona

L’ingrato mortal!

Ma agli Angeli insieme

Prostrato io ti adoro,

Qual sommo tesoro,

Qual bene immortal.

 

Qui chiuso ti stai,

O Amore infinito,

Solingo e romito

La notte ed il dì:

Dov’è di tua gloria

L’immenso splendore?

Lo ascondi, e il tuo amore

Più mostri così.

 

Se, ascolto in un velo,

Te l’occhio non vede

Ti addita la Fede,

Ti sente il mio cor.

Più  occulto ti fai

Ti sveli più ardente:

Oh! arcano eloquente

Silenzio d’amor!

 

© All rights reserved

 

A Don Dolindo (nel 50° della morte)

RIT: Mi chiamano Dolindo

che significa dolore,

che significa dolore.

 

Il mio nome è Dolindo,

che significa dolore

e fa rima con amore!

RIT

 

Il dolore con amore,

son tesori del Signore

sono la ricchezza nostra!

RIT

 

Tu, Gesù Crocifisso,

Salvatore sei per tutti

con tua Madre Corredentrice!

RIT

 

A Dolindo, nostro amore

sempre stretto è il nostro cuore

per andare dal Signore!

RIT

 

A Mamma Maria, Regina gloriosissima

O gloriosa del Cielo Regina,

Giubilanti te Madre invochiamo,

Esultanti in te Madre fidiamo,

Nostra sola speranza ed amor.

Fa che ardenti d’indomita fede,

Noi vinciamo del mondo gli errori

Non la lotta i disprezzi i dolori

Ci distolgan o Madre, da te.

 

O dolcissima mamma Maria

Tutto è riso vicino al tuo Cuor,

O dolcissima mamma Maria

Il tuo sguardo è sorriso di ciel.

 

Tu maestra, tu madre, tu stella,

Tu sicura serena vittoria,

Tu di Dio fulgidissima gloria

E riposo di chi spera in te.

O più pura del candido giglio,

Sei difesa di nostra purezza

Tu alla debil natura fortezza

Ed al gelido cuore calor.

 

O dolcissima mamma Maria, ecc.

 

Tu c’infiamma, ci addestra, c’invita

Alle sante battaglie di Dio,

Per l’avvento del Regno di Dio

Si consumi ogni nostro vigor.

Tu divisa, Tu grido di guerra,

Tu bandiera, Tu fiamma e stendardo,

Il tuo nome, o Maria, come un dardo

Tutti i cuori conduca a Dio sol!

 

O dolcissima Mamma Maria, ecc.

 

 

Inno al Cuore Eucaristico di Gesù

Curvate le fronti piegate i ginocchi

Innanzi a quel grande mistero d’amore;

Nol soffrono i sensi nol vedono gli occhi,

Ma sotto quell’Ostia vi palpita un Cuore.

D’amarti ispiraci

L’alta virtù

Eucaristico Cuor di Gesù.

 

Dell’ultima cena nei gravi momenti

Tra i foschi pensieri dei prossimi duoli,

Del crudo abbandono degli aspri tormenti

Quel Cuore di padre pensava ai figliuoli.

Pace delle anime,

Gioia sei tu

Eucaristico Cuor di Gesù

 

O cuore divino ti adoro e ti credo

Dell’Ostia ti celan le bianche cortine;

La fede le squarcia: ti vedo ti vedo,

Fiammante, ferito recinto di spine!

Speriam tra gli Angeli,

Veder lassù

L’eucaristico Cuor di Gesù.

 

 

O schiere angeliche

O schiere angeliche

Di coro in coro

Formate un cantico sull’arpe d’oro;

Tutte saltate

Glorificate

Il dolce tenero

Cuor di Gesù.

 

O sole splendido,

O luna, o stelle,

O sfere armoniche

Raggianti e belle,

Fate un concerto

Nel firmamento

Al caro e amabile

Cuor di Gesù

 

Un inno, o zefiri,

Tra piante e fiori;

Un inno, o aligeri

Vaghi cantori;

Monti e colline,

Campi e marine,

Un inno al candido

Cuor di Gesù!

 

Fanciulli e vergini,

Sacrate spose,

Tutti intuonategli

Canzon festose:

La terra e il cielo

Col santo zelo

Canti dolcissimo

Cuor di Gesù.

 

Gioie purissime,

Piacer sereni,

Grazie su grazie,

Beni su beni,

Sapienza e amore,

Luce ed ardore

Vengon dal nobile

Cuor di Gesù.

 

Arca ineffabile

Di gran tesori,

Orto vaghissimo

Di eccelsi fiori,

Fonte di pace,

Viva fornace,

È l’adorabile

Cuor di Gesù.

 

Si trova un cumolo

Di gioia e riso,

Si trova il giubilo

Del Paradiso;

Dei cuor là dentro

Si trova il centro:

Viva il santissimo

Cuor di Gesù!

 

Qual Cuor benefico

Pietoso e bello,

Dei cuor delizia,

Dei cuor modello,

È il Cuor di un Dio

Sì grande e pio!…

Viva il purissimo

Cuor di Gesù!

 

Omaggi e laudi

Gli offra ognor grato

Tutto l’empireo,

Tutto il creato:

Viva quel Cuore

Colmo di amore!

Viva il dolcissimo

Cuor di Gesù!

 

 

Gesù, Gesù, Gesù

Gesù, Gesù, Gesù, ognun chiami Gesù.

Chiamate questo Nome

Col cuore e con la mente

E sentirete come Egli è dolce e clemente

Chi il chiama fedelmente

Sente nel cuor Gesù,

Gesù, Gesù, Gesù

Ognun chiami Gesù.

 

Egli è quel Nome santo

Che diè salute al mondo,

Converte il nostro pianto

nel gaudio suo giocondo,

E chi vuole il cuor mondo

Ricorra al buon Gesù.

Gesù, Gesù, Gesù ecc.

 

Se tu ti senti pene

Chiama Gesù col cuore,

Ed ei per grazia viene

A toglierti il dolore;

Sia tuo pensier migliore

Chiamar col cuor Gesù

Gesù, Gesù, Gesù ecc.

 

Gesù, amor divino,

Gesù, il mio diletto,

Gesù, a cui m’inchino,

Gesù, tutto perfetto,

Gesù, tra mille eletto

Mi fa chiamar Gesù

Gesù, Gesù, Gesù ecc.

 

Gesù sempre chiamiamo

Che per noi morì in croce,

Gesù sempre lodiamo

Col cuore e con la voce,

E l’anima veloce

Sempre lodi Gesù.

Gesù, Gesù, Gesù, ecc.

 

Gesù, Redentor mio,

Gesù, Signor Iddio,

Gesù sia l’amor mio

Che mi fa dir Gesù;

Gesù, Gesù, Gesù

Ognun chiami Gesù.

Gesù, Gesù, Gesù, ecc.

 

Venite tutti

Venite  tutti e senza fin lodate

Dell’altar l’adorabil Sacramento

Del Redentore in esso venerate

Il testamento.

 

Carne e Sangue di Cristo esso comprende,

E testimonio d’un amore eterno:

Ci libera pentiti dall’orrende

Pene d’inferno.

 

Sempre lodato e benedetto sia!

Nella guerra conforto, e nel dolore

Solo letizia Egli è dell’alma mia,

E solo amore.

 

Oh! Dio nascosto dal sacrato velo,

Tu ne conforta nella nostra vita,

Nutri lo spirito nostro, o Pan del cielo,

Porgine aita.

 

Quando l’estremo di spunti, e il pallore

Feral di morte imbianchi il nostro viso,

Vieni, e con Te conducine, o Signore,

In Paradiso.

 

 

Gesù diletto

Gesù diletto, Gesù pietoso,

Gesù mio sposo, Gesù mio Re.

In tutti i giorni in tutte l’ore

star cuore a cuore voglio con te.

Questo cuor mio, o Cuor divino

a Te vicino gode ogni ben.

Tu solo rendi calmo e giocondo

mentre offre il mondo noia e dolor.

 

Mio Divo amante, mio ben, mia vita,

dolce ferita l’amor mi fé;

m’hai vinto ed io con santo ardore

star cuore a cuore voglio con Te.

Mentre a Te accanto sospiro e piango,

polvere e fango tutto mi appar;

solo in Te trovo ricchezza e lume

di gioia un fiume, di grazia un mar.

 

Con santi affetti vivendo insieme

con dolce speme, con viva fè

tra mali e beni, gaudi e dolori

star cuore a cuore voglio con Te.

Fino alla morte ti voglio amare

voglio spirare nel tuo bel Cuor;

spirerò lieto con un sorriso…

Oh! Paradiso di pace e di amor.

 

© All rights reserved