O caro mio Bambino, tu piangi e ben hai ragione di piangere nel vederti così perseguitato dagli uomini che tu tanto ami. Perdonami, Gesù mio, e permettimi che ti porti con me, nel mio cuore in tutto il viaggio della vita che mi resta da fare, per entrare insieme con te nell’eternità. Io tante volte ti ho scacciato dall’anima mia coll’offenderti, ma ora ti amo sopra ogni cosa e mi pento con tutto il cuore d’averti offeso.

Amato mio Signore, io non voglio lasciarti più, ma tu dammi forza di resistere alle tentazioni; non permettere che mi separi più da te, fammi prima morire, piuttosto che io abbia a perdere un’altra volta la tua grazia.

O Maria, speranza mia, fammi vivere sempre e morire amando Dio.

Gloria.

Gesù Bambino, abbi pietà di noi.